browsing category: Europa

EuropaFinlandiaRistoranti

Dove mangiare a Helsinki a colazione, pranzo e cena

Il sondaggio che ho fatto su Facebook la settimana scorsa parlava chiaro: dei ristoranti di Tokyo al momento non te ne può fregar di meno, meglio Helsinki. Ma arriverà anche quel post, stay tranquillo.

Oggi ti consiglio dove mangiare a Helsinki, posti provati personalmente e soprattutto pagati personalmente. Perché a Helsinki mangiare costa ‘na cifra, quindi serve strategia signori miei.

Dove mangiare a Helsinki per colazione: Kanniston Leipomo

Una cosa che non avevo ancora rintracciato a Helsinki, prima di andarci a studiare quest’estate, erano le pasticcerie e i forni. Quei localini adorabili che col freschino nordico fa sempre piacere trovare in giro.

Kanniston Leipomo è una catena di panetterie finlandesi. La prima è stata aperta nel 1914 a Punavuori (sud di Helsinki, uno dei quartieri del Design District), successivamente ne sono state aperte altre sette sparse bene o male ovunque: io sono stata in quella del quartiere Kluuvi, che si trova a 300 metri dalla Piazza del Senato, e in quella di Kallio. Vendono il pane fresco ma anche fette di torta e dolcetti tradizionali, che puoi gustare seduto ad uno dei tavolini messi a disposizione dei clienti.

Puoi trovarci i korvapuusti classici alla cannella o rivisitati (io ne ho preso uno al pistacchio), torte di tutti i tipi, le tortine careliane karjalanpiirakka (sono salate, a base di uova, riso e patate o carote), oppure i berliininmunkki che mi sono sfondata io, una sorta di krapfen alla marmellata di lamponi che somiglia al pączek che ho assaggiato a Varsavia. Si può anche ordinare una bevanda calda da bere in loco o da portar via, oppure puoi prendere un po’ di caffè filtrato dai thermos sistemati accanto al bancone.

Straconsigliato anche per una pausa pomeridiana.

dove mangiare a Helsinki

Indirizzi:

  • quartiere Punavuori in via Kankurinkatu 6, orari lun-ven 07.30-18.00 sab 8.00-15.00 dom chiuso
  • quartiere Kluuvi in via Yliopistonkatu 7, orari lun-ven 07.30-18.00 sab e dom chiuso
  • quartiere Kallio in via Kaarlenkatu 13, orari lun-ven 07.30-18.00 sab 09.00-16.00 dom chiuso
  • quartiere Kamppi in via Annankatu 20, orari lun-ven 07.30-17.00 sab 10.00-16.00 dom chiuso
  • quartiere Siltasaari in via Siltasaarenkatu 11, orari lun-ven 07.30-18.00 sab 9.00-16.00 dom chiuso
  • quartiere Töölö in via Runeberginkatu 32, orari lun-ven 07.30-18.00 sab 09.00-16.00 dom chiuso
  • quartiere Munkkiniemi in via Munkkiniemen puistotie 1, orari lun-ven 07.30-18.00 sab 09.00-16.00 dom chiuso
  • quartiere Roihuvuori in via Mekaanikonkatu 4, aperto solo sabato e domenica 07.30-17.00

Dove mangiare a Helsinki a pranzo: il mercato scoperto

La prima volta che sono stata a Helsinki mi è stato detto che mangiare al ristorante fa partire almeno 50 euro a testa. Ad agosto sono stata nei ristoranti di cui ti parlerò tra poco, e posso assicurarti che è vero: mangiare al ristorante costa ‘na cifra.

Per questo motivo mi permetto di suggerirti di passare il pranzo al mercato scoperto kauppatori e di mangiare con una decina di euro ad una delle bancarelle arancioni.

Puoi gustare delle ottime polpette di renna, pesce fritto, verdura e zuppe di salmone pazzesche. Il prezzo varia tra gli 8 e i 12 euro a porzione. Se ti va dopo puoi prendere anche dei mirtilli freschi o delle fragole alle bancarelle della frutta, però ocio perché una vaschetta costa tipo 5 euro.

dove mangiare a Helsinki
Kauppatori, mercato coperto
dove mangiare a Helsinki
Pranzo a base di salmone, polpette di renna e verdure

Consiglio anche una visita al kauppahalli che è il mercato coperto adiacente (l’edificio a strisce orizzontali rosse e bianche).

Anche lì ci sono chioschetti di cibo niente male, macellerie dove ho acquistato dell’ottima renna da portare in Italia (in confezioni sottovuoto) e altri prodotti locali.

dove mangiare a Helsinki
Kauppahalli, mercato coperto

Indirizzi:

  • Kauppatori (mercato scoperto) nella via Eteläranta, orari lun-ven 06.30-18.00 sab 06.30-16.00 dom 10.00-17.00
  • Vanha kauppahalli (mercato coperto) nella via Eteläranta, orari lun-sab 08.00-18.00 dom 10.00-17.00

Dove mangiare a Helsinki per cena: due ristoranti da provare

A mio parere non si può lasciare la Finlandia senza aver almeno assaggiato la carne di renna. E’ buonissima, a me ricorda vagamente il sapore del fegato di vitello, ma non è forte come quest’ultimo. Per assaggiarla al ristorante metti in conto che un piatto costa intorno ai 40 euro.

Due ristoranti che ho avuto modo di provare e in cui mi sono trovata davvero bene sono Kappeli e Savotta.

Al ristorante Kappeli ci sono finita una sera in cui avevo previsto di cenare al ristorante dell’isola di Lonna. Sono andata sull’isola apposta e non ho potuto avere il tavolo perché la prenotazione era obbligatoria. In più avevo sulle spalle sette ore di finlandese, un giro a Vallisaari che mi aveva distrutta e un venticello freddo che mi aveva ridotta in condizioni pietose. Molti ristoranti che avevo adocchiato in centro volevano la prenotazione, era tardi e sono passata davanti a questo posto prima di arrendermi al Mc Donald’s.

[→ Clicca qui per vedere le Storie girate a Helsinki sul mio Instagram]

Per cenare al Kappeli non c’è bisogno di prenotare e i prezzi sono abbastanza in linea con quelli della città, anche se si tratta di un ristorante decisamente centrale (zona Esplanadi) e dall’aria chic. Quella sera avevo talmente bisogno di un piatto caldo che mi sono fiondata dentro senza pensarci due volte, anche se avevo i capelli per aria e indossavo una felpa rosa da poraccia.

L’esperienza è stata più che positiva. Ho preso una zuppa di salmone che mi ha rimessa al mondo, sono stata trattata bene e ho messo in conto di tornarci qualche altra sera per assaggiare il filetto di renna. Avrei qualcosa da ridire sul pane alla liquirizia che quello stronzone di cameriere mi ha consigliato di assaggiare, ma sorvoliamo.

dove mangiare a Helsinki

Invece la renna l’ho assaggiata al ristorante Savotta, che molti conosceranno già perché è un ristorante tradizionale che spunta su parecchie guide turistiche. Anche lui è decisamente centrale perché si trova in Piazza del Senato, l’ambiente è rustico e i camerieri indossano dei bellissimi costumi finlandesi tradizionali.

Prima di andarci ho prenotato per telefono, così non sono rimasta fregata. Lì ho preso di nuovo la zuppa di salmone, che viene servita in un bellissimo kuksa (tazza di legno lappone), carne di renna con patate e marmellata di frutti di bosco e il dolce della casa, il “pancake Savotta” che però somigliava più ad una crepe con la marmellata e il gelato. Totale: 68 euro compresa la mancia, ed ero da sola. Ma ne è valsa assolutamente la pena.

dove mangiare a Helsinki

Indirizzi: 

  • Ristorante Kappeli, la via è Eteläesplanadi 1; qui puoi vedere il menù in inglese compreso di prezzi, sullo stesso sito è possibile anche prenotare un tavolo. Aperto tutti i giorni dalle 10.00 a mezzanotte.
  • Ristorante Savotta, la via è Aleksanterinkatu 22; sul loro sito puoi vedere il menù coi prezzi e prenotare un tavolo, però se hai intenzione di andare il giorno stesso ti consiglio di telefonare, tanto capiscono perfettamente l’inglese. Aperto lun-sab 12.00-23.00, dom e festivi 18.00-22.00.

 

Fammi sapere se hai anche tu qualche suggerimento sui locali da provare a Helsinki, lasciami un commento qui sotto! 🙂

Read More
1 2 17
Page 1 of 17