browsing category: Tradizioni finlandesi

FinlandiaRicette finlandesiTradizioni finlandesi

Ricetta dei vappumunkki, le ciambelle del Primo maggio finlandese

Vappu è la festa che in Finlandia simboleggia l’arrivo delle belle giornate e delle vacanze estive per gli studenti, ed è anche la festa dei lavoratori: si celebra tra il 30 aprile e il 1 maggio e si usa fare picnic che includono i vappumunkki, ciambelle fritte al sapore di cardamomo.

Il picnic di Vappu comprende di solito insalata di patate, salsicce e aringhe. Si beve il sima, che è una bevanda zuccherosa e poco alcolica, e poi ci si dà ai vappumunkki, ai tippaleipä e ai rosetti, altri due tipi di dolci fritti che si preparano per il Primo maggio finlandese.

Durante i festeggiamenti tutti indossano un berretto bianco con visiera nera che si consegna ai diplomati, chiamato ylioppilaslakki. Si beve, si mangia e ci sono le parate degli studenti universitari che indossano tute chiamate haalari – ne ho parlato anche nel post sulla mia esperienza di studio in Finlandia.

In alcune città, come Helsinki, i cittadini si mettono a lavare una statua e poi fanno indossare un ylioppilaslakki – o lakki – anche a lei 😀

Ricetta dei vappumunkki: festeggiamenti di Vappu a Helsinki
Festeggiamenti di Vappu a Helsinki (foto di Jussi Hellsten)

La ricetta originale viene dal sito della Valio, la marca di latticini e formaggi finlandese. Io l’ho tradotta e aggiustata un pochettino con ingredienti reperibili in Italia. Spero che ti piaccia! 🙂

Ricetta dei vappumunkki: ingredienti

Ingredienti per l’impasto (8 ciambelle):

  • 10 gr di lievito instantaneo per dolci
  • 100 ml di latte
  • 200 gr di farina 00
  • 30 gr di burro
  • 1/2 uovo
  • 40 gr di zucchero
  • 1/4 di cucchiaio di cardamomo in polvere
  • 1/2 cucchiaino di sale

Per friggere e decorare:

  • olio di semi di girasole
  • zucchero come se piovesse

Ricetta dei vappumunkki: procedimento

In una ciotola abbastanza grande mescola il lievito e il latte, poi aggiungi l’uovo, lo zucchero, il cardamomo, il sale e un po’ di farina e continua a mescolare finché non ottieni un impasto omogeneo.

Aggiungi gradualmente tutto il resto della farina, continuando a mescolare, e poi aggiungi il burro morbido (scaldalo un po’ in un pentolino, oppure usa il microonde per renderlo più liquido). Continua a mescolare anche con le mani, finché l’impasto non si stacca dai bordi della ciotola ed è sufficientemente elastico. Se risulta ancora appiccicoso, aggiungi poca farina.

Metti l’impasto su un piano infarinato, arrotolalo fino a ottenere una sorta di salame e dividilo in otto parti, poi prendi ognuna di esse e arrotolala su se stessa per ottenere una pallina.

A questo punto puoi scegliere se lasciare i vappumunkki a forma di pallina – tipo krapfen vuoti – e friggerli così, oppure farne delle ciambelline: in questo secondo caso, basta infilare il pollice al centro delle palline di impasto e ruotarlo delicatamente per crearci un buco.

Scalda l’olio in una padella dai bordi alti. Capisci che è abbastanza caldo mettendoci un pezzetto di pane: se il pane diventa dorato nel giro di un paio di minuti, ci siamo.

Friggi i vappumunkki immergendoli nell’olio, facendo mooolta attenzione a non farlo schizzare (preparati un coperchio vicino, non si sa mai). Girali dopo un minuto per farli cuocere da entrambe le parti, poi tirali fuori e lasciali raffreddare su un piatto con della carta assorbente.

Quando saranno tiepidi abbastanza da lasciarsi toccare, prendi un vappumunkki alla volta e fallo rotolare nello zucchero: deve esserne ricoperto!

Per non sprecare troppo zucchero, prova a metterne un po’ in un sacchetto di carta o di plastica e infila le ciambelle lì dentro, agitando un po’. Praticamente quello che si fa per riempire il pandoro di zucchero a velo, stesso procedimento. Perché lo hai fatto anche tu, vero? 🙂

Ci siamo, i vappumunkki sono pronti. A me sono venuti più simili ai krapfen che alle ciambelle, ma sorvoliamo. La prossima volta farò dei buchi più grandi!

Ricetta dei vappumunkki: risultato

Condividi questo post se la ricetta ti è piaciuta, e se provi a preparare i vappumunkki taggami su Facebook o su Instagram, così posso vedere come ti sono venuti 🙂

A proposito: ultimamente sto facendo un botto di Storie su Instagram a tema Finlandia, creando quiz o mostrando dei tour virtuali delle città finlandesi. Se vuoi essere dei nostri mi trovi come @profumodifolliablog, o cliccando sul link qui sopra. Ti aspetto!

Hauska Vappua! Buon Primo maggio! 😀

Read More