facebookpixel
thumimg

Finlandia, cosa vedere nei primi sei mesi dell’anno

Finlandia / Viaggiare in Finlandia

lafolle 7 Gennaio 2020 0

Eventi, feste e mercatini in Finlandia: cosa vedere durante i primi sei mesi dell’anno?

Come in ogni Paese, anche in Finlandia ci sono tradizioni particolari, festività fisse ma anche fiere temporanee, mercatini caruccetti e convegni interessanti di cui, purtroppo, si parla poco oltre confine. Quindi ho pensato di setacciare l’Internette a caccia di motivi validi per visitare la Finlandia durante i primi sei mesi dell’anno. Perché magari stai pensando ad un viaggio nella terra dei mille laghi e non sai che, oltre al villaggio di Babbo Natale in Lapponia o alla capitale della Finlandia, ci sono molte altre destinazioni da valutare e da godersi.

Nel post di oggi ho raccolto un bel po’ di idee per scegliere cosa visitare in Finlandia in base ad eventi, festività tradizionali e fiere. Ne seguirà un altro con i motivi per visitare la Finlandia durante la seconda parte dell’anno.

Per le date aggiornate all’anno corrente è sufficiente cliccare sui siti ufficiali di ogni evento.

→ Leggi anche la guida dei migliori piatti tipici finlandesi

Finlandia, cosa vedere a gennaio: Lux Helsinki

Gennaio parte alla grande con Lux Helsinki, il festival della luce in programma proprio in questi giorni. La capitale finlandese si veste di luce attraverso una serie di installazioni luminose che accompagneranno i visitatori dalla Piazza del Senato al lungomare di Tokoinranta, passando per il parco di Kaisaniemi, in zone di solito escluse dai soliti giri turistici. Una bella alternativa se vuoi provare a visitare Helsinki in un giorno o poco più.

Lux Helsinki prevede nove installazioni principali, sei installazioni secondarie e molte altre saranno sparse fuori dal centro della città. Quest’anno saranno interessati per la prima volta anche i quartieri di Helsinki ad est della capitale, come Kallio.

Lungo il percorso ci si potrà fermare a bere qualcosa di caldo in uno dei cinque Lux Café che partecipano al festival, oppure ci si può fermare a fare un pasto completo presso uno dei ristoranti del Lux Helsinki Eat, che per l’occasione offriranno menù fissi da 10€, 30€ o 50€. Tra questi c’è anche il Savotta, un bel locale tradizionale che a me è piaciuto un casino!

Leggi ancheDove mangiare a Helsinki

Lux Helsinki è un evento gratuito. Per tutte le informazioni sul percorso, sulle date aggiornate e sulle installazioni tieni d’occhio il sito ufficiale Lux Helsinki.

Finlandia, cosa vedere a gennaio: installazione di Lux Helsinki
Thanks to Helsinki Marketing and Lauri Rotko for this pic

Sempre a Helsinki e sempre a gennaio ci sarà il Matka Nordic Travel Fair, la più grande fiera del turismo del Nord Europa. Gli espositori arriveranno soprattutto dalla Finlandia, ma anche dal resto del mondo e si parlerà anche di sostenibilità ambientale e del ruolo dei social media nel turismo.

Il sito ufficiale da vedere per conoscere le date è www.matka.messukeskus.com

Finlandia, cosa vedere e fare a febbraio: San Valentino, ciclismo e Carnevale

Passiamo a parlare di due ruote: nel mese di febbraio la città di Joensuu ospita il Winter Cycling Congress per gli amanti del ciclismo invernale.

Questa pratica è molto diffusa nei Paesi del Nord Europa: andare in bici in inverno, quotidianamente e con qualsiasi condizione meteorologica, fa bene al fisico.

Durante l’evento si potranno scoprire nuovi approcci a questo tipo di attività fisica ed esplorare le città di Helsinki e Joensuu in bici grazie a dei percorsi realizzati ad hoc.

Tutte le informazioni sono sul sito web www.wintercycling.org

Cosa fare in Finlandia: ciclista tra la neve

Passiamo ad una festività tipica di febbraio, anche in Italia: San Valentino in Finlandia si chiama Ystävänpäivä, letteralmente “il giorno dell’amico”. E’ una festa aperta a tutti, non solo alle coppie, poiché si festeggiano le coppie, le amicizie e i rapporti familiari. Ci si manda cartoline, fiori e cioccolatini!

E sempre nello stesso periodo si festeggia in genere Laskiainen, l’equivalente del nostro martedì grasso.

Cosa si fa a Laskiainen?

Si va sulla neve con lo slittino e poi si mangiano hernekeitto (zuppa di piselli) e dolcetti tondi chiamati laskiaispulla. Sono panini tondi che si mangiano riempiti con panna e marmellata di fragole, o con una crema di mandorle. Sul blog trovi proprio la ricetta al link ricetta dei laskiaispulla.

Dolci di Carnevale finlandesi

Finlandia posti da visitare a marzo: viva l’artigianato!

Parliamo di artigianato locale, che ne dici? Marzo è il mese dell’artigianato al Wanha Satama di Helsinki, con la fiera Handicraft Fair. Gli espositori verranno da tutta la Finlandia per esporre pezzi di design, materiale per hobbistica e decorazioni. Tra l’altro, l’edificio si trova vicino al porto e può essere un’occasione perfetta per fare un giro al mercato!

Lo stesso tipo di evento verrà organizzato anche nella città di Turku: si chiama Turun Taide- ja Antiikkimessut ja Turun Kädentaitomessut (ovvero “la fiera dell’arte, dell’antiquariato e dell’artigianato di Turku) e puoi trovare tutte le informazioni sul sito www.turunmessukeskus.fi

C’è una fiera dell’artigianato anche a Jyväskylä, in genera a fine marzo presso il Jyväskylän Paviljonki. Si tratta del Jyväskylän Kädentaitomessut. Su questo sito trovi diversi promemoria per le fiere dell’artigianato finlandesi in diverse città!

Ceramiche artigianali in Finlandia

Al Messukeskus, invece, ci saranno i MicroSoft Tech Days per gli appassionati di computer lenti informatica. Ci saranno influencer, approfondimenti ed espositori, e ci saranno alcuni tra i migliori oratori al mondo tra i professionisti del settore MicroSoft. Tieni d’occhio il sito Tech Days per conoscere le date e i prezzi d’ingresso.

Finlandia città da visitare ad aprile: fiere di gaming, musica e Pasqua

Rimanendo nel tema della tecnologia, dal 1 al 3 aprile ci sarà un evento a tema gaming: la città di Levi, in piena Lapponia finlandese, ospiterà la quarta edizione dell’International GamiFIN Conference. Nelle edizioni precedenti ci sono stati oratori come il professor Juho Hamari, insegnante di gamification presso l’Università di Informatica e Comunicazione di Tampere e presso l’Università di Turku.

Ad aprile di solito cade la festa di Pasqua, che in Finlandia si chiama Pääsiäinen. La tradizione vuole che si mangino l’agnello o il prosciutto al forno e che il dessert sia il mämmi, una pasta morbida a base di segale che si mangia insieme ad un po’ di zucchero, latte o panna. C’è chi lo ama e chi lo odia. Io ancora devo provarlo, e non vedo l’ora!

Se ti piace la musica classica, la città di Enontekiö ospita annualmente l’Hetta Music Event: esibizioni di musica sacra e classica all’interno di capanne e chiese nella natura più selvaggia della Lapponia.

Infine, uno dei più grandi consumatori di caffè al mondo non poteva non organizzare un festival del caffè. Si tratta dell’Helsinki Coffee Festival e di solito viene organizzato ad aprile.

La Finlandia da vedere a maggio: Vappu

Cosa vedere in Finlandia se non uno degli eventi più importanti e sentiti in tutto il Paese?

Sto parlando di Vappu, la festa del primo maggio. Vappu è contemporaneamente la festa dei lavoratori e la festa degli studenti, e rappresenta anche l’inizio della stagione estiva finlandese. Si inizia a festeggiare il 30 aprile e si finisce il 1 maggio.

Per l’occasione, ogni finlandese indossa un particolare cappello chiamato lakki che viene consegnato ad ogni diplomato. Ci si riunisce nel centro delle città, si beve un sacco e si fanno dei pic nic. In alcune città c’è una particolare cerimonia: una statua della città – a Helsinki succede con l’Havis Amanda – viene insaponata e lavata, e le viene messo un lakki sulla testa. E poi gli studenti delle università locali sfilano per le strade indossando l’haalari, una tuta che riporta i colori dell’università frequentata. Un dolce tipico del Vappu è il tippaleipä, ma anche il vappumunkki.

Leggi anche → Studiare in Finlandia: la mia esperienza

Cosa vedere in Finlandia a maggio: celebrazioni di Vappu a Helsinki
Vappu a Helsinki [Thanks to Helsinki Marketing and Jussi Hellsten for this pic]

Finlandia, cosa vedere a giugno: Juhannus e musica classica

Il solstizio d’estate segna un’altra importantissima festa finlandese: Juhannus. Si festeggia l’intero weekend che cade tra il 18 e il 26 giugno e si usa andare al cottage sul lago (il mökki). In alcune località si accendono dei falò sulle spiagge per arrostire salsicce, e in base alle credenze del luogo si possono eseguire dei rituali magici legati alla fertilità. Ne ho parlato più nello specifico nell’articolo sulla festa di mezza estate in Nord Europa.

Se non hai un cottage in Finlandia, niente paura: puoi andare a festeggiare Juhannus sull’isola di Seurasaari, lo splendido museo a cielo aperto della capitale finlandese: sull’isola si organizzano sempre i tradizionali falò di Juhannus, in un mix di folklore, artigianato, musica e cibo quanto basta. E’ un evento davvero unico.

Falò sulla spiaggia e corone di fiori durante Juhannus

Se ti piace la musica da camera, giugno è il mese giusto. Praticamente tutte le città finlandesi organizzano festival a tema. Te ne metto qualcuno, perché sono dappertutto:

  • a Ruovesi ci sarà il Musiikkia Ruovesi, dove potrai ascoltare i migliori performer finlandesi e internazionali di musica da camera.
  • tra la fine di giugno e i primi di luglio a Virolahti c’è il festival della musica da camera Kaakko Kamarimusiikki che no, non è una parolaccia. Il programma sarà pubblicato qui.
  • arrivano concerti di musica classica anche nella più famosa e accessibile Porvoo: si chiama Avanti! Summer Sounds.. Info e aggiornamenti qui.
  • a Järvenpää arriva un festival di musica blues, adatto anche alle famiglie: il Lakeside Blues Festival. Il sito ufficiale lo trovi qua. Stesso tipo di evento anche al confine con la Svezia, a Tornio e nella vicina Haparanda, in aggiunta ad un po’ di jazz: il nome è Kalottjazz & Blues Festival di Tornio e Haparanda. Qui trovi tutte le informazioni.

Continua a leggere contenuti finlandesi con la guida di Helsinki e i migliori piatti tipici finlandesi da assaggiare

Lasciami un commento se conosci altri eventi che dovrei aggiungere alla lista sulle cose da vedere in Finlandia, o se hai già partecipato ad uno di quelli elencati, oppure se te ne piace uno in particolare! Seguimi su Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornato sui nuovi post, e per partecipare alle mie rubriche finlandesi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *