Nello scorso post su Ischia ho notato un certo interesse per l’argomento cibo, quindi eccoci qui a parlare di cosa mangiare a Ischia. Hai visto? Non ho aspettato Natale!

In questo post ti parlerò di quattro piatti da assaggiare sull’isola, anche se uno è più uno street food e l’ultimo non è tipico ischitano ma di tutta la Campania, e ti dirò anche dove mangiarli. Vale proprio la pena di provarli tutti!

Cosa mangiare a Ischia

Cosa mangiare a Ischia: il coniglio all’ischitana

cosa mangiare a Ischia coniglio all'ischitana

Partiamo da un classico piatto associato all’isola di Ischia, il coniglio all’ischitana. Tutte le mie fonti parlavano di questo piatto e credo che sia il più conosciuto e tradizionale dell’isola.

La ricetta del coniglio all’ischitana prevede l’uso del pomodoro, dell’olio extravergine di oliva, del vino bianco e del peperoncino, e di alcune piante aromatiche. Nella parte occidentale di Ischia si aggiunge il timo e la maggiorana (nel mio primo coniglio all’ischitana, mangiato a Sant’Angelo, c’erano pure le olive!) mentre nella parte orientale si preferisce il prezzemolo e talvolta pure il basilico. Pare che la tradizione lo voglia cotto in un tegame di creta chiamato u’tiano.

Dove mangiarlo: il coniglio all’ischitana si trova ovunque, lo propongono in moltissimi ristoranti. Non posso consigliartene uno perché io l’ho mangiato solo nei due hotel in cui ho soggiornato, però posso dirti che quello della signora Lucia dell’Hotel Annabelle era buonissimo, se cerchi anche un posto in cui dormire.

Cosa mangiare a Ischia: la pasta all’ischitana

Cosa mangiare a Ischia Pasta all'ischitana

Questa l’ho scoperta direttamente a Ischia e prima di andarci non sapevo che esistesse. Male, molto male, perché è un piatto di una bontà inimmaginabile.

La pasta all’ischitana è fatta con un cremoso sughetto a base di mozzarella di bufala, melanzane, basilico e pomodoro. A me le melanzane neanche piacciono, ma quella pasta ha un sapore che, davvero, chi l’ha inventata merita un applauso e un bacio in fronte.

Dove assaggiarla: noi l’abbiamo mangiata in ristorantino di Ischia Porto che si trova sul Lungomare Cristoforo Colombo, proprio sulla spiaggia. Si chiama Ristorante Alberto. Abbiamo provato anche il pesce e il dessert ed erano davvero ottimi, ma prima dai un’occhiata ai prezzi. Io non li ho visti nel dettaglio perché stavo cercando di fare una fotografia dritta ai gabbiani sugli scogli, ma dopo il conto ho visto Massimo un po’ pallido.

Cosa mangiare a Ischia: la zingara

Cosa mangiare a Ischia La Zingara

La zingara è un panino tipico di quest’isola, lo street food simbolo di Ischia che ti avevo promesso all’inizio.

È fatto con due fette di pane casereccio abbrustolito ed è farcito con fette di pomodoro, qualche foglia di lattuga, prosciutto crudo e fiordilatte. Gli ingredienti all’inizio non mi convincevano, invece è veramente buono!

Dove assaggiarlo: anche la zingara si trova ovunque, lo propongono in molti bar. Noi ci abbiamo pranzato due volte. La prima volta eravamo in spiaggia e ci siamo fermati da Michele, il proprietario dello stabilimento sul Lungomare Colombo in convenzione col nostro hotel. Una zingara piuttosto buona, se non ricordo male la fanno pagare 2,50 euro.

La seconda volta invece eravamo appena usciti dal Castello Aragonese e avevamo scelto un bar che si chiama Le Bistrot Cafe’ e non somiglia neanche per sbaglio ad un bistrot. Lì una cameriera parecchio scocciata mi ha portato una zingara chiamandola pane pizza ischitano – nel senso che io mi aspettavo di mangiare un’altra cosa – e il panino non era neanche ‘sta gran cosa.

Cosa mangiare a Ischia: la pizza e i fritti napoletani

Cosa mangiare a Ischia Pizza napoletana

Lo so, lo so. La pizza napoletana si mangia a Napoli e non è tipica di Ischia, ma secondo me non puoi andare sull’isola, e in Campania in generale, senza mangiarne almeno una.

I miei genitori infatti non conoscevano il sapore della vera pizza napoletana, così ho approfittato di un pranzo per trascinarli in una pizzeria/ristorante che avevo puntato già qualche giorno prima, il Ristorante Raffaele. Ci siamo divisi un antipasto di mini fritti napoletani buonissimi (una piccola pizza fritta, fritti di verdure, mozzarelline, aaww ♥) e io mi sono presa una margherita con mozzarella di bufala da leccarsi i baffi.

Cosa mangiare a Ischia Antipasto di fritti napoletani

Dove assaggiarla: il Ristorante Da Raffaele si trova in Via Roma 29, a Ischia Porto. Propone pizze, carne e pesce, e nel menù c’è anche il coniglio all’ischitana. È anche hotel con possibilità di avere la mezza pensione.

 

Se stai andando a Ischia e vuoi vedere qualcosa, leggi anche il mio post sul Castello Aragonese! E’ un posto bellissimo, ti assicuro che vale la pena di farci un salto!

È strano che non mi venga in mente un dolce ischitano, ora che ci penso. Ne avresti qualcuno da proporre?