Jumbotron

Vivere e lavorare in Finlandia: documenti e siti per trasferirsi

5 Agosto 2019

33

Andare a vivere in Finlandia: come funziona il lavoro in Finlandia per gli italiani? Dove si trova un lavoro? Quali sono i passaggi da seguire? E quali documenti servono per trasferirsi?

Il mese scorso mi è stata segnalato un convegno, organizzato dall’Ambasciata di Finlandia e dalla Commissione Europea, in cui si sarebbe parlato di lavoro e studio in Finlandia per gli italiani: Lets go Finland. Si tratta di un’iniziativa interessante soprattutto per i giovani che cercano opportunità in Europa, e che verrà replicata anche per altri Paesi.

In questo articolo ti dirò, partendo dalle informazioni che ho raccattato al convegno, cosa bisogna fare se hai intenzione di andare a vivere in Finlandia, e quali sono i siti che devi guardare per trovarti un primo lavoro oppure un corso di laurea.

→ Leggi anche: la storia tragicomica della bandiera finlandese

→ E anche il post in cui ti spiego, con otto motivi validissimi, perché andare in Finlandia per un bel viaggio

Vivere in Finlandia: Lappeenranta
[Photo credits: Natalja Zeleznjakova/VisitLappeenranta]

Andare a vivere in Finlandia: documenti necessari per gli italiani

Partiamo con una notizia fantastica: gli italiani, essendo cittadini europei, possono trasferirsi in Finlandia senza richiedere permessi di soggiorno, né visti; stessa cosa per gli altri cittadini dell’Unione Europea e per chi viene da Islanda, Norvegia, Svizzera e Liechtenstein.

Se si intende vivere in Finlandia per meno di tre mesi, per lavoro o studio o per qualsiasi altro motivo, non è necessario alcun documento particolare; se, invece, si prevede un trasferimento definitivo o che superi i tre mesi, bisogna registrarsi come cittadino comunitario presso l’ufficio di immigrazione finlandese. La richiesta si può fare prima della partenza su uno di questi due siti:

La richiesta va fatta dal cittadino che intende trasferirsi – non da sua madre, per esempio… – utilizzando un passaporto valido. Bisognerà pagare una tassa e poi fissare un appuntamento negli uffici di immigrazione per l’identificazione.

Vivere e lavorare in Finlandia: Piazza del Senato a Helsinki

→ Leggi anche: Cosa vedere a Helsinki in un giorno

Se non si è cittadini dell’Unione Europea o dei Paesi elencati sopra bisogna chiedere un permesso di soggiorno, e si possono utilizzare gli stessi due siti Internet. Questo tipo di documento va richiesto prima della partenza, dal proprio Paese di residenza, ed è necessario aver già trovato un lavoro in Finlandia. Anche qui bisogna pagare una tassa, e poi bisogna prendere un appuntamento con l’Ambasciata di Finlandia locale per l’identificazione. Per ulteriori informazioni, anche in italiano, ti lascio il sito dell’Ambasciata di Finlandia di Roma.

Altri due siti da spulciare per informazioni varie sono International House Helsinki e InfoFinland.

Lavorare in Finlandia: i siti Internet da guardare

Durante il convegno, le ambasciatrici finlandesi hanno consigliato di trovare un lavoro prima di trasferirsi in Finlandia, passaggio obbligatorio se non si è cittadini UE. Stiamo parlando di un Paese che ha relativamente pochi abitanti, e pare che le occasioni lavorative siano parecchie anche per gli stranieri. Compresi gli stranieri ultratrentenni, che non sono considerati troppo vecchi per avere un impiego, anzi: se hai esperienza, e dopo i trent’anni di solito ce l’hai, in Finlandia trovi lavoro più facilmente.

La mia insegnante di finlandese, originaria di Kemi, mi ha raccontato di una sua ex compagna di università, cinquantacinquenne e straniera, che ha trovato lavoro subito dopo la laurea. Intendo un lavoro vero, non quelle stronzate tipo gli stage non retribuiti. E pensa: pure una donna sposata e in età fertile in Finlandia può lavorare. Follia pura, eh?

Vivere e lavorare in Finlandia: quartiere di Ullanlinna a Helsinki

Esperienza significa anche saper individuare il settore in cui si hanno più chance lavorative. In Finlandia ce ne sono alcuni in rapida crescita, ovvero:

  • Tecnologia
  • Artificial Intelligence
  • Gaming
  • Settore creativo
  • Ingegneria
  • Coding

Anche il settore sanitario ha urgente bisogno di personale. Inoltre esistono dei sussidi statali per coloro che sognano di diventare imprenditori.

Prima di passare all’elenco di siti Internet, ti do un’ultima informazione: per lavorare in Finlandia ti servirà una sorta di codice fiscale finlandese, chiamato verokortti, che va richiesto negli uffici verotoimisto. Sul sito vero.fi (il link è in inglese) trovi l’elenco degli uffici in ogni città, e cliccando su quella che ti interessa escono fuori indirizzo e orari.

Ora passiamo alla ciccia, ovvero i siti da analizzare se cerchi un lavoro in Finlandia:

Te-palvelut.fi

Te-palvelut è un sito che contiene annunci di lavoro e dà anche numerosi consigli ai potenziali dipendenti finlandesi. Nella home trovi opzioni sia per i lavoratori dipendenti che per gli imprenditori, e c’è anche il link di un corso gratuito di orientamento per gli stranieri che intendono lavorare in Finlandia.

Nella sezione Avoimet työpaikat (“opportunità di lavoro”) c’è un menù di ricerca delle posizioni aperte al momento, con la selezione dei settori, orari di lavoro e quant’altro. La pagina è in finlandese, ma se clicchi sul menù a tendina Enemmän hakuehtoja (“altri criteri di ricerca”), l’ultima voce è Ilmoituksen kieli e puoi cliccare sulla voce Vain englanninkieliset ilmoitukset che significa “mostra solo annunci in inglese”.

Un’altra sezione davvero utile è Other employment service websites. C’è un elenco con un botto di siti specifici per alcuni settori lavorativi, per esempio lavori accademici, lavori al governo, musicisti, ecc. o per alcune zone della Finlandia, ad esempio le Isole Åland.

Suomi.fi

Il sito Suomi.fi contiene tutte le informazioni utili a chi intende aprire una nuova azienda in Finlandia: come funziona, documenti che ti servono, a chi e come chiedere finanziamenti, come aprire nuove start-up. Il link è in italiano.

Aarresaari.net

Aarresaari è un sito in inglese, finlandese o svedese, specifico per trovare lavori accademici in una delle tredici università finlandesi.

Ci sono anche servizi per gli studenti.

Oikotie.fi

Oikotie è un sito di annunci vari per trovare lavoro, case, auto ecc. in Finlandia. Qui è necessario sapere un minimo di finlandese, perché solo alcune parole vengono tradotte in inglese. Eccone alcune che ti saranno utili: työpaikat significa “posti di lavoro”; asunnot è “appartamenti”; la sezione huuto porta ad un sito tipo Ebay; autot significa “automobili”; toimitilat serve a cercare spazi da affittare per gli uffici.

Esiste, inoltre, una sezione di Oikotie che ti aiuta a confrontare gli stipendi in base alla posizione lavorativa e all’esperienza accumulata: è probabile che durante qualche selezione ti venga chiesto che tipo di stipendio ti aspetti di guadagnare, e questa sezione può aiutarti → https://tyopaikat.oikotie.fi/en/palkkavertailu

Studiare in Finlandia: come trovare un corso universitario

Come ho già detto in precedenza le università finlandesi sono tredici, ma bisogna aggiungerne altre ventitré che sono classificate come “università delle scienze applicate”.

La prima buona notizia è che i corsi di laurea in Finlandia sono gratuiti; la seconda è che molti corsi sono totalmente in inglese. Per accedervi bisogna sostenere un esame abbastanza tosto, ma se ti fai il mazzo, e te lo meriti, entri.

Vivere e studiare in Finlandia: l'università Haaga-Helia

I siti da guardare per i corsi di laurea sono www.studyinfinland.fi e www.studyinfo.fi. Il sito helsinki.fi invece offre informazioni a chi vuole frequentare dei corsi o dei master all’Università di Helsinki.

Se ti interessa studiare la lingua finlandese senza frequentare un corso di laurea, ti rimando all’articolo sulla mia esperienza di studi in Finlandia, dove ho già spiegato tutto quanto → studiare finlandese in Finlandia.

→ Leggi anche: i migliori piatti tipici della Finlandia

E’ tutto! Se ci sono domande lasciami un commento qui sotto, e non dimenticare di seguirmi su Facebook e Instagram, dove pubblico Storie e post sulla Finlandia più antentica. Commenta anche se hai suggerimenti, se conosci altri siti che possono servire o se sei andato tu stesso a vivere in Finlandia!

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO


I COMMENTI

  1. Kamal 09/04/2021 21:12

    Buongiorno. Io vorrei sepere essendo stranieri e avere certa di soggiornò dell’ Italia puoi lavorare e trasferire in filandia o no ?Grazie della collaborazione.

    1. Anna 11/04/2021 21:20

      Ciao Kamal! Come scritto nel post, se provieni da Paesi che non fanno parte dell’Unione Europea devi richiedere un permesso di soggiorno sul sito https://migri.fi/en/ oppure https://enterfinland.fi/eServices. Prima, però, devi ottenere un lavoro in Finlandia. Per ulteriori informazioni puoi scrivere all’Ambasciata di Finlandia!

  2. SURES KUMAR 27/07/2021 22:52

    buonasera,io sono sures ho avevo carta di soggiorno io vorrei vivere e lavarare in finlandia.posso lavarare carta di soggiorno di italia?grazie

    1. Anna 01/08/2021 16:34

      Ciao Sures, penso che anche per te valga il consiglio che ho dato qui sopra a Kamal 🙂 altrimenti prova a scrivere all’Ambasciata di Finlandia.

  3. Ati 04/11/2021 22:00

    Bounasera
    Ho tre figli minorenni vogliono studiare e vivere in Finlandia cosa dobbiamo fare? grazie

    1. Anna 05/11/2021 20:35

      Buonasera,
      per i minorenni la cosa migliore è cercare un programma di scambio culturale con la scuola, probabilmente.

      1. Viorel 06/01/2022 14:02

        Siamo una famiglia Rumena , marito e moglie, in italia da 2005 . Oggi per colpa di questa infinita emergenza sanitarie siamo costretti di abbandonare l’Italia e provare di costruire una nuova vita altrove. Siamo ai primi passi per la Finlandia . Non abiamo dei conoscenti o dei amici in Finlandia. Dei soldi non tanti direi . Cosa si potrebbe fare per riuscire a sopravvivere?
        Grazie

        1. Anna 11/01/2022 09:32

          Ciao Viorel, mi dispiace tanto per la vostra situazione. Quali lingue parlate? Se parlate inglese, penso che possiate seguire le indicazioni di questo articolo per provare a cercare un lavoro e a rimanere in Finlandia per almeno tre mesi. Se non lo parlate, avete provato a scrivere in italiano all’Ambasciata di Finlandia romana? Magari sanno darvi qualche indicazione in più su come muovervi. In bocca al lupo!

  4. Ciao, vorrei sapere se il convivere con il proprio compagno si configura come motivo valido per richiedere la registrazione in Finlandia pur non avendo ancora trovato un lavoro grazie.

    1. Anna 03/02/2022 20:16

      Ciao, scrivi all’Ambasciata di Finlandia per essere sicura. Ho messo il link nell’articolo!

  5. Esther 09/04/2022 22:22

    Ciao io sono di origine ivoriana e ho un permesso dì soggiorno indeterminato ue posso trasferirmi in Finlandia e sono un operatore socio sanitario madre lingua francese e parlo un po l’inglese

    1. Anna 17/04/2022 21:12

      Ciao Esther, scrivi all’ambasciata finlandese per avere una risposta precisa sul tuo caso 🙂

  6. Aryan 12/11/2022 00:39

    Ciao ANNA , Io sono un saldatore e montaggio metalmeccanica. Mi interessata vivere e lavorare in Finlandia. Ho permesso soggiornate di lungo periodo-EU illimitata. Vorrei sapere prima di chiedere permesso di lavoro in Finlandia devo avere un contratto di lavoro o pure posso chiedere permesso di lavoro e poi vado a cercare lavoro?. Io lo so una job come saldatore è facile cercare lavoro.
    Cordiali saluti

    1. Anna 12/11/2022 10:09

      Ciao Aryan, come ho scritto anche nell’articolo se sei cittadino extra UE devi prima trovare un lavoro e poi richiedere il permesso di soggiorno, ma per il tuo caso particolare forse è meglio scrivere all’Ambasciata di Finlandia per essere sicuri 🙂
      Non so quanto sia facile trovare lavoro come saldatore, ma credo che i lavori di tipo manuale siano abbastanza richiesti un po’ dappertutto. Buona fortuna!

      1. Aryan 13/02/2023 19:38

        Gentilissima cara Anna! Ho trovato lavoro in Finlandia e anche in Svezia.😊

        1. Anna 14/02/2023 21:50

          Ciao Aryan, che bello! Buona fortuna allora! 😀

  7. giovanni cottone 10/01/2023 05:20

    ho 71 anni e mi vorrei trasferire in Finlandia,Requisiti per un italiano di 71 anni che vuole provare a vivere in finlandia

    1. Anna 11/01/2023 20:17

      Gli stessi che ho elencato nell’articolo 🙂 in bocca al lupo!

  8. Matteo 25/03/2023 08:53

    Buongiorno la ringrazio per l’ articolo.
    mi chiamo Matteo e sono italiano attualmente vivo e lavoro in Germania ma vorrei trasferirmi in Finlandia… volevo sapere se basta la mia carta d identità italiana elettronica oppure anche il passaporto?
    ci sono degli uffici da contattare per avere una sorta di guida nel trasferimento per alloggio e lavoro ? parlo inglese
    vi ringrazio
    cordialmente

    1. Anna 25/03/2023 19:57

      Salve Matteo, come ho scritto anche nel post che stai commentando, per trasferirsi e rimanere per più di tre mesi serve il passaporto, altrimenti è sufficiente la carta d’identità italiana valida per l’espatrio. Non so cosa intendi per guida nel trasferimento, non penso che esista. I siti da guardare per trovare lavoro e alloggio sono già nel post!

  9. Evelina 25/03/2023 12:30

    sono italiana con 4 bambini minori e un convivente croato pappa di bambini vorremmo trasferirsi in Finlandia a vivere come possiamo fare

    1. Anna 25/03/2023 19:47

      Salve Evelina, quello che mi chiede è già scritto nell’articolo che sta commentando!

  10. Marco 26/03/2023 07:47

    Ciao sono Marco 60enne italiano vorrei trasferirmi in FIllandia ci sono opportunita di lavoro per chi ha la mia età? Se ci sono cosa devo fare e che documenti devo avere per trasferirmi? Grazie

    1. Anna 26/03/2023 18:28

      Ciao Marco, c’è tutto scritto nell’articolo che stai commentando, basta leggerlo!

  11. Sheila 24/07/2023 13:13

    Ciao Anna!
    Ho vent’anni e sto cercando
    disperatamente un posto dove andare a vivere fuori dall’Italia da sola.
    Ho tantissima paura di non trovarmi bene da nessuna parte e di sentirmi non abbastanza o non all’altezza anche all’estero…
    Hai qualche consiglio da darmi per vivere al meglio questo cambio radicale?

    1. Anna 26/07/2023 21:33

      Ciao Sheila! Secondo me dovresti procedere un passo alla volta e provare a visitare il posto in cui pensi di volerti trasferire, magari da sola per iniziare a prendere confidenza con questa nuova esperienza e prendere fiducia in te stessa. Se vuoi trasferirti in Finlandia il consiglio è di vederla almeno in estate e in inverno, per capire se può fare per te. Parlo soprattutto per la questione climatica e per le ore di luce. Il mio primo viaggio serio in solitudine è stato proprio là – a Helsinki prima, a Rovaniemi poi – e mi ha fatta crescere tantissimo, ma soprattutto mi ha fatto capire che ho le capacità per fare quello che voglio. Qui sul blog trovi materiale per scegliere cosa vedere in quattro città finlandesi e anche come comportarsi. Vedrai che andrà bene 🙂

  12. Sheila 24/07/2023 13:16

    Ah, conosco l’inglese e lo spagnolo…
    Si può vivere parlando inglese in Filnandia almeno per i primi tempi?

    1. Anna 26/07/2023 21:35

      Assolutamente sì! E poi potrai organizzarti con dei corsi di finlandese da frequentare lì oppure farli online, qui ne trovi diversi https://www.profumodifollia.it/corso-di-finlandese-online/

      In bocca al lupo!

  13. Fabrizio 24/08/2023 21:48

    ciao, ho 56 anni e ho fatto per molti anni il magazziniere, con guida carrelli elevatori, e ora ho preso attestato di Operatore Socio Sanitario. Per quale delle due qualifiche, pensi possa trovare piu facilmente lavoro? ed in quale città?
    grazie

    1. Anna 02/10/2023 12:14

      Ciao Fabrizio, probabilmente dipende da quali lingue parli. Se non parli finlandese non credo che troveresti facilmente un impiego come operatore sanitario a contatto col pubblico, perciò punterei sul magazziniere. In ogni caso non escludere nulla a priori! Quanto alla città, io fossi in te inizierei da Helsinki.

  14. Giuseppe 29/09/2023 10:19

    Buongiorno per chi si trasferisce da italia con 3 figli ci sono dei aiuti io sono italiano visto che in Italia la situazione è critica come possiamo fare a chiudere grazie mille buona giornata

    1. Anna 02/10/2023 12:11

      Ciao Giuseppe, onestamente non ne ho idea ma penso che, in caso, si tratti di bonus che vengono dati ai lavoratori dipendenti una volta assunti.

  15. Gianvito 21/12/2023 22:06

    Buongiorno Anna, innanzitutto la ringrazio per questo interessantissimo articolo.
    Ho 37 anni e sono un bartender, ho un livello di inglese B.
    Mi piacerebbe fare un’esperienza in Finlandia ha qualche consiglio da darmi, magari su come muovermi, pensavo di andare direttamente li per cercare lavoro.
    Grazie in anticipo saluti Gianvito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter mensile
Iscriviti per ricevere una e-mail al mese aggiornata con i nuovi articoli e le novità del blog. Giuro, non mi accollo.

Iscrivendomi confermo di aver preso visione dell'informativa Privacy Policy.

mailchimp logo
Ciao io sono Anna

Ciao, io sono Anna!

Sono una travel blogger di Roma, sul web con Profumo di Follia dal 2012. Organizzo viaggi in piena autonomia da sempre, soprattutto nel weekend e nelle capitali europee.

Ho una passione per la Finlandia che mi ha portata a studiare la lingua finlandese per un anno e mezzo e a progettare di esplorarla in lungo e largo.

Sono una travel blogger di Roma, sul web con Profumo di Follia dal 2012. Organizzo viaggi in piena autonomia da sempre, soprattutto nel weekend e nelle capitali europee.

Ho una passione per la Finlandia che mi ha portata a studiare la lingua finlandese per un anno e mezzo e a progettare di esplorarla in lungo e largo.