facebookpixel
thumimg

Ricetta della mustikkapiirakka, la torta ai mirtilli finlandese

Finlandia / Ricette finlandesi

lafolle 8 Marzo 2021 2

Riapro il capitolo dei dolci finlandesi più buoni dell’universo con una nuova ricetta facile facile: la ricetta della mustikkapiirakka, ovvero la torta di mirtilli finlandese.

La mustikkapiirakka è un dolce molto popolare nella cucina finlandese, facile da trovare in molti kahvila (caffetteria) e super buono. L’ho già cucinata due o tre volte, a dir la verità, solo che non avevo ancora trovato la ricetta giusta da proporti. Le foto del risultato, poi, non ne parliamo: una volta era storta, la volta dopo veniva buia, quella seguente mi beccavo la fetta sminchiata… e no, non appartengo alla categoria di persone che lasciano raffreddare una pietanza pur di fotografarla. Io dopo il terzo tentativo lancio l’obiettivo e magno tutto, il resto non mi interessa.

Ma torniamo ai nostri amati dolci tipici finlandesi e, a proposito: hai già provato la ricetta dei miei deliziosi dolci alla cannella? Sì, vero? Posso contarci? Ok, allora andiamo avanti.

Cos’è la mustikkapiirakka?

Comunque, parlavamo della torta ai mirtilli. L’impasto della base somiglia a quello di una comune crostata e sopra ci va un ripieno composto principalmente da mirtilli e panna acida. Di solito la ricetta finisce qui, ma c’è chi sbriciola sopra al ripieno un composto di farina, zucchero e burro e poi ficca la torta al forno. Io ti dico come farlo, poi scegli tu se metterlo o meno. La torta di mirtilli viene perfetta in entrambi i casi!

Mustikkapiirakka: torta di mirtilli finlandese

Gli ingredienti per preparare la mustikkapiirakka sono tutti di facile reperibilità, a parte due: i mirtilli e la panna acida. Nel primo caso dipende dalla stagione e dalla bontà del frutto che trovi; nel secondo caso dipende da quanto è fornito il supermercato. Però ho trovato delle ottime alternative e ti scriverò tutti i consigli del caso nell’ultimo paragrafo di questo articolo.

Prima di passare alla ricetta della mustikkapiirakka ti invito a dare un’occhiata al resto dei piatti tipici della Finlandia: ho raccolto i migliori piatti finlandesi divisi per regione e sono sicura che lo troverai interessante soprattutto se, come me, ami la Finlandia o i Paesi nordici e le loro tradizioni.

Mustikkapiirakka: ricetta della torta di mirtilli finlandese

Per preparare questo dolce ho preso come base di partenza la ricetta del sito finlandese Kotikokki e poi ho fatto alcune modifiche, soprattutto per le quantità della farina e il procedimento per sistemare l’impasto nella tortiera.

Ingredienti per la base

  • 150 gr di margarina
  • 125 gr di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 310 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per dolci

Ingredienti per il ripieno

  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di zucchero a velo
  • 85 gr di zucchero semolato
  • 230 gr di panna acida
  • 150 gr di mirtilli freschi (o l’equivalente di mirtilli liofilizzati)

Ingredienti per la decorazione (opzionale)

  • 100 gr di farina
  • 50 gr di margarina
  • 40 gr di zucchero

Aggeggi vari per la preparazione:

  • un forno funzionante
  • una frusta per mescolare
  • una ciotola grande e una media
  • una tortiera, meglio se con cerniera
  • carta da forno

Procedimento

Iniziamo dalla margarina, che deve essere abbastanza morbida e a temperatura ambiente; se non hai tempo per farla ammorbidire, suggerisco di metterla in un pentolino e farla scaldare per un paio di minuti sul fornello. Se non hai la margarina, puoi usare il burro.

Partiamo dalla base della torta: versa i 150 grammi di margarina nella ciotola grande e aggiungici i 125 grammi di zucchero. Mescola con la frusta o con un cucchiaio. Aggiungi l’uovo, la farina, lo zucchero a velo e il lievito e mescola ancora finché non ottieni un impasto piuttosto elastico e umido che si stacca dai bordi della ciotola. Metti la ciotola in frigorifero per mezz’ora.

Ora occupiamoci del ripieno della mustikkapiirakka. Nella ciotola più piccola metti tutti gli ingredienti: l’uovo che ti rimane, la panna acida, i mirtilli, lo zucchero a velo e quello semolato. Mescola per bene.

Fodera l’interno della tortiera con la carta forno, anche i bordi.

Tira fuori l’impasto dal frigorifero, e qui hai due possibilità: se hai abbastanza manualità nello stendere gli impasti delle torte, puoi stenderlo su un piano con un mattarello e poi infilarlo delicatamente nella tortiera; se invece sei un po’ impedito/a come me, metti il panetto di impasto direttamente al centro della tortiera e allargalo piano piano con le dita, cercando di non fare buchi nel centro della torta e di dare all’impasto uno spessore omogeneo.

Versa il ripieno al centro della torta.

[Decorazione opzionale] In un’altra ciotola mescola la farina, il burro e lo zucchero e sbriciola il composto sopra alla torta.

Inforna a 200°C – in forno già caldo – per 30/35 minuti.

Mustikkapiirakka ricetta e risultato

Torta di mirtilli finlandese: qualche consiglio in più 

Per prima cosa parliamo dei mirtilli: se dalle tue parti riesci a trovarli freschi e soprattutto buoni, usa quelli; in alternativa puoi ordinare quelli liofilizzati che sono buoni lo stesso, ma soprattutto hanno una scadenza molto lunga e sono perfetti per chi, come me, tende a far scadere tutta la frutta fresca. Ho scoperto da poco un sito italiano che si chiama Polardeli e vende bacche, spezie e cioccolati finlandesi. Io ci ho comprato varie cosette e i mirtilli liofilizzati erano tra queste. Le spedizioni sono velocissime perché spediscono da Roma, e mi fa davvero piacere segnalarteli perché il sito è piccolino, loro sono gentilissimi ed appassionati, e io mi sto trovando veramente bene.

Ah, una cosa che devi tenere presente se compri i mirtilli secchi è che vanno mescolati per bene nel ripieno alla panna acida, prima di essere messi sulla torta e poi in forno, altrimenti rischiano di bruciarsi.

Il secondo consiglio riguarda la panna acida: se non la trovi al supermercato puoi sostituirla con la stessa quantità di skyr, lo yogurt islandese. Forse può andar bene anche lo yogurt greco, alle brutte, ma non è proprio la stessa cosa!

Terza cosa: la farina ideale per preparare la mustikkapiirakka sarebbe quella di avena, ma le quantità sono diverse rispetto a quelle che ho indicato: se vuoi provare a fare la torta di mirtilli con quella, considera 180 grammi di farina d’avena per la base e 85 grammi per la decorazione.

→ Leggi anche: Dolci finlandesi facili: ricetta del pancake delle Isole Åland

Condividi la ricetta su Pinterest!

Mustikkapiirakka ricetta su Pinterest

Spero che la ricetta della mustikkapiirakka ti sia piaciuta e anzi, se la prepari taggami su Facebook e Instagram, mi farebbe davvero piacere vedere come ti è venuta! Seguimi sui social per rimanere sempre aggiornato/a sui nuovi articoli e partecipare alle mie rubriche e quiz finlandesi!

2 Commenti
  • Mirtilli e panna acida sono due ingredienti facilmente reperibili qui nel Regno Unito quindi ci sto facendo un pensierino a provare a riproppore questo dolce tipico finlandese. Anche se, confesso, proverei ad usare lo yogurt greco al pasto della panna acida che proprio non mi piace!

  • Prova! Magari il risultato ti piace 😁

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *