Jumbotron

Viaggio a Rovaniemi fai da te: quanto costa (davvero) andarci in autonomia

23 Novembre 2021

10

Le vacanze in Lapponia finlandese spesso hanno un comune denominatore: Rovaniemi, la città di Babbo Natale. Vuoi per l’aeroporto, vuoi perché ormai sei lì e una tappa da Santa Claus è obbligatoria, molti scelgono questa città come base ideale per il loro viaggio in Lapponia. E se è vero che un viaggio in questa parte della Finlandia costa parecchio, è vero anche che un viaggio a Rovaniemi fai da te permette di recuperare un po’ di soldini e di scegliere con attenzione quale attività fare, dove mangiare e soprattutto come gestire al meglio il tempo a disposizione. 

Organizzare un viaggio in Lapponia da soli, oltretutto, non è difficile come si crede. E’ possibile partecipare a tutte le escursioni desiderate contattando direttamente le agenzie che lo offrono, che spesso includono nel prezzo anche l’attrezzatura adatta alla stagione. Per il resto puoi dare un’occhiata al mio ultimo post su Rovaniemi cosa vedere nella capitale della Lapponia e scegliere cos’altro aggiungere al tuo itinerario. 

Quando all’abbigliamento da indossare in Lapponia, gli ho dedicato un post a parte con tutti i prezzi e i modi migliori per risparmiare.

Oggi parliamo dell’aspetto più economico della questione, invece, ovvero: quanti reni devo vendere al mercato nero per visitare Rovaniemi? Quanto costa realmente andare in Lapponia? E’ davvero costosa come dicono? Qual è il budget di viaggio che devo considerare?

→ Leggi anche cosa portare in viaggio in Finlandia e come comportarsi

→ Oppure scopri 9 luoghi da vedere a Turku in Finlandia

Disclaimer: i link di Civitatis e del servizio di assicurazioni citati in questo articolo sono link affiliati. Prenotando tramite quei link otterrai degli sconti e al tempo stesso supporterai l’attività del mio blog!

Viaggio a Rovaniemi fai da te: quanto costa l’aereo dall’Italia e quando acquistarlo

Sto per fare il Capitan Ovvio della situazione, ma devo dirlo lo stesso: il biglietto aereo è la prima cosa da prenotare se si punta a risparmiare qualcosa. La Lapponia non fa eccezione, anzi!

Un’ottima compagnia aerea per raggiungere Rovaniemi è Finnair. Il volo Roma Rovaniemi ci mette, in tutto, circa sei ore di volo con scalo a Helsinki. La compagnia di bandiera finlandese collega, tramite lo scalo di Helsinki, anche queste città italiane con Rovaniemi: Milano, Venezia Tessera, Verona, Bologna e Napoli.

Dal primo giugno 2023 Finnair ha cambiato la sua tariffa base Economy in favore di una nuova tariffa denominata “SuperLight”, che di economico non ha proprio niente. In sostanza il prezzo è rimasto lo stesso della vecchia tariffa economica, ma non puoi più portarti un trolley come bagaglio a mano. Se lo vuoi, devi pagarlo a parte: 9 euro se viaggi in Nord Europa, 14 euro nel resto del mondo, a tratta, a persona. Il bagaglio a mano consentito è solo una borsa piccola delle dimensioni di 40x30x15 cm e del peso di 8 chili, da infilare sotto al sedile.

Puoi trovare ottimi collegamenti anche con KLM, che fa scalo ad Amsterdam, e con Easyjet che ha recentemente attivato dei comodissimi voli diretti per Rovaniemi dagli aeroporti di Napoli e Milano Malpensa, due volte a settimana. Il problema di EasyJet è il bagaglio a mano, che è uno e veramente minuscolo, ma almeno fa prezzi più economici di Finnair!

Il trucco comunque è sempre lo stesso: prenotare con molto, molto anticipo, soprattutto se l’idea è di visitare la Lapponia nei mesi di dicembre e gennaio, cioè in altissima stagione. Se ti stai chiedendo quanto tempo prima bisogna prenotare il volo per beccare buoni prezzi, direi che bisogna muoversi un anno prima, al massimo la primavera prima. Fidati, non sto esagerando, perché a luglio i prezzi di dicembre sono già folli.

Se invece intendi partire in bassa stagione e visitare la Lapponia in primavera, in estate o a novembre, un mesetto prima della partenza è sufficiente. Nel post su come prenotare un volo online ti do qualche dritta su come spuntare il prezzo migliore. 

Parliamo di cifre vere.

Per il mio volo da Roma a Rovaniemi prenotato con Finnair a metà agosto ho speso 520.67€, da sola. L’ho prenotato a luglio e sono partita intorno a Ferragosto, ma il prezzo non proprio economico si deve principalmente alla tariffa che ho scelto, Economy Flex, che permette di modificare o cancellare il volo prima o dopo la partenza, e di avere anche il bagaglio da stiva da 23 chili. La tariffa più economica costa un centinaio di euro di meno, in genere. 

Poi ho portato mia mamma a Rovaniemi, a dicembre. Ho prenotato a maggio e siamo partite l’11 dicembre, poco dopo il ponte dell’8 dicembre, per tornare il 14. Abbiamo speso quasi 800 euro in due (poco meno di 400 euro a persona) con Finnair, andata e ritorno, con solo bagaglio a mano e scalo a Helsinki, in tariffa base.

Per prenotare il Capodanno a Rovaniemi a una coppia di amici, invece, sono partiti 1200 euro a coppia (630 euro a persona) e con KLM, perché la Finnair ne chiedeva di più. Ho prenotato a luglio, sei mesi prima della partenza.

Lapponia fai da te: quanto costa dormire a Rovaniemi

Per una notte in un hotel a Rovaniemi si parte generalmente dai 100€ a notte per una camera singola in bassa stagione. Sì, ho detto SINGOLA in BASSA, bassissima STAGIONE. Una notte a Rovaniemi in inverno, invece, può toccare dei prezzi abbastanza alti in base al tipo di hotel e alla sua posizione.

Il livello degli alberghi di Rovaniemi è generalmente medio/alto, e tra questi ci sono anche strutture ricettive che si trovano proprio all’interno del villaggio di Babbo Natale in Lapponia, come il Santa’s Igloo Arctic Circle che si trova a 600 metri e permette di dormire negli igloo di vetro, o il Nova Skyland Hotel che si trova a soli 200 metri.

Ciò non toglie che risparmiare per dormire a Rovaniemi sia abbastanza difficile, anche perché in inverno questi stessi alberghi viaggiano tranquillamente sulle 400€/500€ a notte in camera doppia, spesso anche di più se si va nel periodo natalizio. Chi preferisce dormire negli igloo dovrà prepararsi a sborsare anche un migliaio di euro a notte, purtroppo.

Se dormire in un igloo di vetro o nei pressi della casa di Babbo Natale non ti interessa, e vuoi risparmiare un po’ sull’alloggio, ti consiglio di dormire nell’Hostel Cafè Koti. E’ un ostello situato in pieno centro di Rovaniemi ed ha sia un dormitorio con bagno condiviso, che diverse camere con bagno privato, tra cui una tripla e una quadrupla. Hanno anche un appartamento, se preferisci questo tipo di alloggio.

Io qua ho speso 283€ per tre notti in camera doppia uso singola, con bagno privato, colazione e cancellazione gratuita. L’ostello è abbastanza pulito, e nello stesso edificio c’è una caffetteria che è aperta anche a pranzo come ristorante e applica un piccolo sconto agli ospiti dell’ostello, mi sembra il 10%. Tra i servizi ci sono anche il noleggio delle biciclette a 20€ al giorno, comodissime per visitare Rovaniemi, e il deposito bagagli gratuito.

La mia camera con letto doppio e bagno privato al Hostel Cafè Koti di Rovaniemi
La mia stanza all’Hostel Koti di Rovaniemi

Per il mio viaggio a Rovaniemi fatto nel periodo natalizio ho scelto, invece, un hotel più elegante e in centro (situato proprio di fronte all’Hostel Koti!) ma che a dicembre 2022 offriva tariffe più economiche rispetto a quelle di altre strutture. Si tratta dell’Arctic Light Hotel, un quattro stelle noto anche per il suo rinomato ristorante e lounge bar. Qui ho speso 893 euro per tre notti in una camera doppia con bagno privato, con colazione compresa e tariffa non cancellabile.

E’ importante sottolineare che chi prenota un hotel a Rovaniemi nel periodo invernale, e dunque in alta stagione, troverà pochissime tariffe cancellabili e quasi solo tariffe non rimborsabili. Succede anche prenotando molto tempo prima, ad esempio in estate, ed è stato il caso dell’Arctic Light Hotel. Io ho risolto il problema stipulando un’assicurazione di viaggio che mi rimborsa in caso di annullamento per motivi di lavoro o per contagio da COVID-19, gli unici due motivi per cui potrei voler cancellare un viaggio simile. Ma ti parlerò meglio dell’assicurazione di viaggio, e di quanto ci ho speso, alla fine di questo articolo.

La nostra stanza all'Arctic Light Hotel di Rovaniemi
La nostra stanza all’Arctic Light Hotel di Rovaniemi

Se il viaggio da Babbo Natale è stato organizzato con la famiglia o con gli amici, e necessiti di interi appartamenti, ho due consigli per te: dai un’occhiata ad Airbnb, un grande classico per chi preferisce la comodità degli appartamenti in viaggio, oppure guarda tra gli cinque appartamenti della Lauri Guest House & Handicraft, che possono accogliere da cinque a nove persone per appartamento.

Viaggio in Lapponia: prezzi delle escursioni a Rovaniemi

Le escursioni più comunemente associate ad un viaggio a Rovaniemi o in Lapponia sono il giro in slitta con gli husky o con le renne, la visita alla fattoria delle renne, il giro in motoslitta e la caccia all’aurora boreale, a cui possiamo aggiungere le attività da fare nel villaggio di Babbo Natale. Farle tutte significa sborsare un po’ di soldini, ma il bello di un viaggio in Lapponia fai da te è che si possono scegliere le attività in autonomia e i relativi prezzi.

Un modo per pianificare un viaggio a Rovaniemi fai da te è approfittarsi spudoratamente del sito Visit Rovaniemi, dove c’è una bella pagina delle attività e delle escursioni da prenotare in ogni stagione. Dalla stessa pagina, infatti, si può arrivare direttamente alle agenzie turistiche che mettono a disposizione queste escursioni, e prenotare. 

Un’alternativa? Le escursioni Civitatis. Basta inserire il nome della città sul sito (in questo caso Rovaniemi) e puoi scegliere le escursioni che preferisci, spesso con guida che parla in italiano. Quando sono stata Rovaniemi con mia madre le escursioni con la guida italiana sono state fondamentali: lei non parla inglese e con altri tipi di tour non avrebbe capito assolutamente nulla.

Ma ora parliamo del motivo per cui siamo qui: i prezzi delle escursioni a Rovaniemi. Quelli veri, fondamentali per organizzare il budget per un viaggio a Rovaniemi fai da te. Ecco una carrellata di prezzi delle escursioni più popolari a Rovaniemi:

Escursione in slitta a Rovaniemi per vedere l'aurora
Slitta e motoslitta a Rovaniemi

Queste invece sono alcune escursioni e attività offerte esclusivamente dal villaggio di Babbo Natale di Rovaniemi:

  • giro di tre chilometri in slitta con le renne 70€ a persona
  • giro in slitta trainata da renne nella foresta, della durata di mezz’ora, che parte dalla fattoria delle renne e raggiunge il villaggio di Babbo Natale 168€ a persona
  • foto con Mrs. Santa Claus 20€
  • cena natalizia in compagnia di Santa Claus in persona della durata di 3 ore, 720€ per due adulti e due bambini
  • attività Snowfun day per famiglie in compagnia degli elfi di Babbo Natale da 117€ a persona
  • ingresso al Santapark valido per due giorni, con tutte le attività incluse, da 35€ a 42€ per adulto, da 29€ a 26€ per i bambini in base al periodo

Ti do un altro consiglio: se viaggi da solo/a sappi che molte agenzie di escursioni accettano prenotazioni per minimo due persone. Se vuoi partecipare da solo/a scrivi alle agenzie sotto data, quando manca poco all’escursione, e chiedi di poter essere inserito/a in un gruppo già formato.

Cane da slitta che si riposa

Viaggio a Rovaniemi fai da te: l’assicurazione per il viaggio e il bagaglio a mano da portare con sé

Aggiungo questo argomento perché ho scelto di aggiungere un’assicurazione sanitaria a tutti i viaggi che ho fatto e farò all’estero durante la pandemia da Covid-19, anche in Europa.

L’assicurazione sanitaria costa generalmente qualche decina di euro, in base al periodo del viaggio e al Paese in cui si va, ma può essere la salvezza nel caso in cui si dovesse prolungare il soggiorno per positività al virus: l’assistenza medica è pagata, e i giorni in più di viaggio per la quarantena… pure. Questo è il motivo principale per cui te la sto suggerendo, te lo dico in tutta onestà, perché prima della pandemia non l’ho mai usata se non per andare in Giappone. In base al Paese in cui si viaggia, inoltre, l’assicurazione può coprire anche le spese mediche urgenti.

Ho da qualche tempo iniziato ad utilizzare le assicurazioni di Heymondo, con la quale per il momento mi trovo abbastanza bene. I prezzi delle assicurazioni sono molto bassi, i servizi che offrono sono praticamente gli stessi delle altre compagnie assicurative, e l’assistenza clienti è eccellente. Quest’ultimo punto infatti mi aveva fatta dubitare di altre assicurazioni più note, perché i contatti col loro personale sono stati abbastanza spiacevoli, anche solo per chiedere un’informazione sul contratto. Mi sono sempre chiesta che risposte avrei ricevuto se avessi avuto un problema serio da risolvere!

Ti quantifico il prezzo di questa assicurazione: per il mio viaggio di cinque giorni a Rovaniemi ho pagato 18€. E ti farà piacere sapere che attraverso il mio link potrai usufruire di uno sconto minimo del 10%, in alcuni periodi anche del 20%!

Costo della vita a Rovaniemi: prezzi vari

Concludo questo articolo sui costi di un viaggio a Rovaniemi fai da te includendo prezzi vari di servizi che probabilmente utilizzerai durante il viaggio:

  • costo di un cappuccino 3,50€
  • pasto al ristorante composto da un antipasto, un piatto principale e un dessert circa 50/60€ a persona
  • caraffa d’acqua al ristorante gratis
  • taxi dall’aeroporto di Rovaniemi al centro della città 25/26€
  • Culture Pass per entrare nei tre musei più importanti di Rovaniemi 20€
  • Bracciale lappone fatto a mano 25€
  • Kuksa e oggetti tradizionali in legno (souvenir) dai 29€ ai 60€ al pezzo
  • una cartolina 1,20/1,90€
  • bottiglia d’acqua da 50ml 3,50€
  • biglietto dell’autobus 3€

Continua la lettura con la guida dei migliori piatti tipici finlandesi

→ Oppure leggi cosa vedere a Helsinki in un giorno

Condividi questo post se ti è stato utile, e non dimenticare di seguirmi su Facebook e soprattutto su Instagram per seguire i miei viaggi e l’uscita degli ultimi articoli!

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO


I COMMENTI

  1. Annalisa 10/12/2021 15:59

    Abbiamo sempre organizzato i nostri viaggi in completa autonomia e se dovessimo decidere di andare in Lapponia faremo lo stesso. Ovviamente seguirei i tuoi preziosi consigli, utilissimi e molto dettagliati.

    1. Anna 10/12/2021 21:23

      Grazie, mi fa piacere!

  2. Eliana 10/12/2021 18:33

    Su alcune cose vedo che, più o meno, i prezzi sono in linea con i nostri o comunque non molti diversi dai nostri. Sulle escursioni il prezzo direi che è giusto ma gli hotel e i voli… Mannaggia! Anche in autonomia i costi sono comunque elevati e penso che il miglior periodo per vedere la Lapponia sia proprio l’autunno (quando io non posso viaggiare) e l’inverno (quando è più cara).
    Vorrà dire che risparmierò per un po’ prima di partire per questo fantastico luogo del nord!

    1. Anna 10/12/2021 21:23

      Ne vale la pena 🙂

  3. Veronica 14/12/2021 12:38

    Per quanto i paesi del Nord mi hanno sempre affascinata, i costi mi hanno sempre bloccata dal prenotare e non fa eccezione la Lapponia. Quando ho letto del villaggio di Babbo Natale, ero già pronta a volare, poi ho viso quanto costa tutto e… anche no. Forse più in là, risparmiando un po’di più me lo regalerò ma al momento credo proprio di no e continuerò a viaggiare attraverso i tuoi racconti.

    1. Anna 14/12/2021 12:50

      Ci tenevo a pubblicare questo articolo proprio per dare modo a chi viaggia di farsi un’idea precisa dei costi, e di prepararsi ad affrontarli 🙂

  4. Maria 17/04/2022 00:31

    Ciao Veronica, ho letto il tuo articolo, molto interessante, anche io ho sempre rimandato per via dei prezzi, ma quest’anno ho deciso di andare ad Helsinki per agosto, mi affascina troppo….. puoi darmi qualche consiglio su come organizzare il viaggio senza vendere un rene? o agenzie oneste e competenti?
    Ti ringrazio anticipatamente.

    Maria, da Milano

    1. Anna 17/04/2022 21:09

      Ciao Maria! Sul blog trovi moltissimi post su Helsinki, clicca qua per leggerli tutti https://www.profumodifollia.it/?s=helsinki

  5. Antonella 20/10/2022 14:43

    Ciao Anna. Io volerò da sola a Tallin, da lì ad Helsinki e poi vorrei allungate a Rovaniemi, a partire dal 23 novembre.
    Cosa mi consigli?

    1. Anna 21/10/2022 19:42

      Ciao Antonella! Prima di tutto ottima scelta, ho adorato visitare la Finlandia da sola! Quanto rimani a Helsinki e quanto a Rovaniemi?
      Se puoi ti consiglio di raggiungere Rovaniemi in treno notturno, in quel periodo dovrebbe già aver fatto un po’ di neve e l’atmosfera è impagabile. Lo puoi acquistare sul sito http://www.vr.fi che è il sito ufficiale delle ferrovie finlandesi. In alternativa puoi prendere un volo, ci vuole meno di un’oretta da Helsinki. Quest’anno la cerimonia di apertura della stagione natalizia a Rovaniemi ci sarà il 19 novembre, perciò troverai disponibili tutte le attività a tema! Per altre cose da fare a Rovaniemi leggi questo articolo https://www.profumodifollia.it/rovaniemi-cosa-vedere-lapponia-finlandese/ 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter mensile
Iscriviti per ricevere una e-mail al mese aggiornata con i nuovi articoli e le novità del blog. Giuro, non mi accollo.

Iscrivendomi confermo di aver preso visione dell'informativa Privacy Policy.

mailchimp logo
Ciao io sono Anna

Ciao, io sono Anna!

Sono una travel blogger di Roma, sul web con Profumo di Follia dal 2012. Organizzo viaggi in piena autonomia da sempre, soprattutto nel weekend e nelle capitali europee.

Ho una passione per la Finlandia che mi ha portata a studiare la lingua finlandese per un anno e mezzo e a progettare di esplorarla in lungo e largo.

Sono una travel blogger di Roma, sul web con Profumo di Follia dal 2012. Organizzo viaggi in piena autonomia da sempre, soprattutto nel weekend e nelle capitali europee.

Ho una passione per la Finlandia che mi ha portata a studiare la lingua finlandese per un anno e mezzo e a progettare di esplorarla in lungo e largo.