Questo è uno di quei giorni in cui mi sveglio con la frangia allegra, tipo lui ma con molti altri capelli sulla capoccia, e l’ispirazione giusta per un nuovo post. Oggi ti spiego come funziona un altro social che permette alla gente di farsi gli affari tuoi, ovvero Snapchat.

Ho scritto for dummies perché se l’ho capito io come funziona Snapchat, vuol dire che possono capirlo davvero tutti.

snapchat-come-si-usa

Cos’è Snapchat

Prima di tutto: a cosa serve Snapchat? Cos’ha che altri social non hanno?

Snapchat serve a condividere pezzi di vita quotidiana tramite foto o brevissimi video, ma non funziona come Facebook nè come Instagram: le foto e i video che condividi rimangono visibili per chi ti segue solo per 24 ore e poi spariscono. Infatti quando aggiungi una persona non puoi vedere la sua galleria, ma solo gli snap, ovvero i video o le foto, delle ultime 24 ore.

Perché mi piace Snapchat?

Su Snapchat non c’è il numero di followers che seguono una persona, e non ci sono like. Solo tu sai chi ti segue. Quindi nessuno può fare il figo e dire che c’ha più numeri di te.

Su Snapchat non puoi aggiungere persone a caso tramite una ricerca, e non puoi curiosare in mezzo ad account che non segui. Puoi trovare, ed aggiungere, solo le persone che ti hanno dato il loro nickname esatto.

Con Snapchat puoi condividere pensieri, gesti e episodi quotidiani (quasi) senza filtri e creare una specie di diario giornaliero, che permette a chi ti segue di sapere cosa fai durante il giorno.

Inoltre puoi capire che persona è quella che stai seguendo: anche qui ci sono i maniaci dei selfies, e quelli convinti che la loro vita sia cool ventiquattr’ore al giorno, ma ci sono pure quelli che conducono una vita più semplice e sono veramente come si mostrano sul web.

Come si usa Snapchat

Prima di tutto ti consiglio di aprire Snapchat solo quando sei ben pettinato e hai una faccia decente, altrimenti muori d’infarto. Sì, perché Snapchat si apre attivando la fotocamera interna del tuo telefono, quindi la prima cosa che vedi è il tuo faccione, ed eventualmente un bel primo piano sul tuo doppio mento. Se la fotocamera interna del tuo telefono fa pure schifo, come la mia che mi fa le foto sgranate e con la foschia, è ancora peggio.

Questa qui sotto è la home di Snapchat quando non vuoi inquadrarti il doppio mento e spari la fotocamera verso il soffitto. I numeretti chiaramente li ho aggiunti io, e ora te li spiego.

Home di Snapchat

 

  • Il pallino grande in basso al centro (1) serve per scattare una foto o per registrare un video. Pigiandolo si scatta una foto, se lo tieni premuto diventa rosso e ti fa registrare un video di una durata massima di 10 secondi.
  • Il tasto 2, il pallino piccolo in basso, ti porta alla pagina Ricordi, una funzione nuova di Snapchat. Essa ti permette di caricare una foto che hai nella memoria del telefono (Rullino Foto), oppure di caricare snap che hai salvato in precedenza (Snap).

Snapchat Ricordi

  • Il tasto 3 in basso a destra ti fa vedere i nuovi snap di chi segui. Quando è cerchiato di viola, come in questo caso, vuol dire che ci sono nuovi snap da vedere. Se hai già visto tutto, ci sono solo tre pallini bianchi.
  • Il tasto 4, il sorrisino in alto a destra con le freccette, ti permette di scegliere quale fotocamera del telefono usare, interna o esterna.
  • Il tasto 5, il fantasmino in alto al centro, ti porta alla modifica dei dati del tuo account, ti fa vedere l’elenco dei tuoi amici e ti permette di aggiungere altre persone. Come? Te lo spiego tra qualche paragrafo.
  • Il tasto 6 serve solo ad aggiungere o a togliere il flash.
  • Il tasto 7 ti permette di mandare messaggi privati ai tuoi amici, e di leggere quelli che hai ricevuto.

Come inviare uno snap

Come ho già detto, per scattare una foto o registrare un video devi utilizzare il pallino grosso in basso al centro (n°1). Se schiacci fai una foto, se tieni premuto fai un video. Quando avrai finito ti apparirà il risultato, e a quel punto potrai inviarlo o farci delle piccole modifiche.

Questo qui sotto è uno snap che ho appena fatto: ho fotografato i miei gatti e, con la funzione Testo, ci ho aggiunto l’immagine del cuoricino. I tasti che vedi sopra e sotto la foto servono per le modifiche.

Snapchat: come inviare uno snap

 

Il testo si aggiunge cliccando col dito sulla foto, oppure cliccando sulla T tra i tasti in alto: apparirà uno spazio nero e potrai iniziare a scriverci dentro.

Posso aggiungere anche delle emoji, che si selezionano pigiando su quella specie di quadratino con l’angolino ripiegato, tra i tasti in alto. Puoi piazzare l’emoji dove ti pare e ingrandirla o girarla tenendola premuta con indice e pollice. Se non ti piace, basta tenerci il dito sopra e trasportarla nel cestino che sarà apparso in alto.

Con la matitina invece (in alto a destra) si può aggiungere un disegno o un testo a mano libera. Ci clicchi, ti esce un menù col colore da scegliere e puoi iniziare a pastrocchiare. Se disegni qualcosa che non ti piace, basta cliccare sul quadratino con la freccia che apparirà in alto appena inizierai a disegnare.

La X in alto a sinistra serve a cestinare la foto o il video.

Il pallino in basso a sinistra con scritto 6 al centro indica la durata dello snap. Vuol dire che chi clicca su questo snap vedrà la foto per 6 secondi. Il massimo è 10.

Snapchat: durata di uno snap

 

Il tasto in basso al centro, quella freccia che va in giù su una riga orizzontale, serve a salvare lo snap sul telefono. In questo modo puoi tenerlo sul telefono o riutilizzarlo in futuro con l’opzione Ricordi. Normalmente gli snap non si salvano, neanche quelli inviati.

Puoi applicare dei filtri al tuo snap: basta appoggiare il dito sullo schermo, una volta registrato lo snap, e scorrere verso sinistra.

La prima volta che proverai ad usare i filtri, Snapchat ti chiederà di attivare la geolocalizzazione: tra i filtri infatti troverai anche gli adesivi coi simboli della città in cui ti trovi, la temperatura esterna, l’orario e la velocità in km/h. Ce ne sono anche un paio che modificano i colori dell’immagine, ma niente in confronto a quelli che usi per Instagram.

Per abbellire i tuoi selfies o i tuoi monologhi, infine, puoi fare una cosa molto divertente: inquadrati con la fotocamera interna e poi, prima di scattare/registrare, clicca con un dito al centro della tua faccia. Insisti finché non appare uno schema bianco sul tuo viso e una serie di immaginette tonde in basso, al posto del cerchietto per registrare. Quelli sono i filtri che puoi applicare al tuo viso! Clicca su ognuna di quelle immaginette, che puoi scorrere col dito, e vedi cosa succede! Con una sembrerai un vecchio, con un’altra avrai la faccia di un panda, con un’altra ancora la faccia ti si riempirà di ragni. Ce ne sono diverse e cambiano quasi ogni giorno.

Inviare lo snap

Ora, lo snap è pronto e bisogna inviarlo a chi ti segue. Il quadrato col + e la freccia azzurra, entrambi in basso, inviano lo snap.

Il quadrato lo invia automaticamente a La Mia Storia, cioè la raccolta dei tuoi snap di oggi. La freccia azzurra ti permette di scegliere se inviare a La Mia Storia oppure a una selezione dei tuoi amici. La schermata che vedrai è questa qui sotto. Quelli coi rettangolini grigi sono i miei amici di Snapchat, non li mostro per ovvie ragioni!

Qui io ho selezionato La Mia Storia, come vedi c’è un flag. Basta cliccare sul tasto azzurro in basso e lo snap verrà inviato.

Snapchat: invio degli snap

Se stai facendo un discorso che richiede più snap, o vuoi inviare più foto una dietro l’altra – lo fanno tutti – non ti preoccupare, perché basta inviarli uno dopo l’altro. Chi vorrà visualizzarli li vedrà tutti insieme.

Come fai a sapere chi ha visto lo snap e a chi piace?

La dipendenza da social networks farà sorgere in molti questa domanda: come si fa a sapere chi ha visto lo snap e a chi piace? E chi vuole commentare come fa?

Risposta: nessuno ti metterà un like, da nessuna parte.

Però si può rispondere ad uno snap con un altro snap, cliccando due volte su uno che hai appena finito di vedere. Capisci che puoi rispondere quando al posto dell’anteprima dello snap c’è un simbolino viola.

Snapchat: rispondere agli snap

Si può rispondere anche in privato con una chat, e qui arriviamo al motivo per cui esiste il tastino 7 dei messaggi privati. Il tastino 6 ti porta all’elenco dei tuoi contatti, per chattare con qualcuno basta pigiare il suo nome e trascinarlo verso destra.

Se il tasto 7 dei messaggi è circondato di azzurro, hai un messaggio da leggere.

Elenco delle chat private su Snapchat

 

Per sapere chi ha visto i tuoi snap, devi andare su La Mia Storia e cliccare sui tre puntini a destra: in questo modo si aprirà un elenco degli snap che hai inviato, e vicino ad essi compariranno due simbolini con dei numeri.

Il simbolino dell’occhio indica quante persone hanno visto lo snap, e se ci clicchi escono fuori i nomi; il secondo simbolo – che nel mio caso non c’è – somiglia ad un insetto ed esce fuori solo se qualcuno fa uno screenshot al tuo snap.

Nella foto sotto, tre persone hanno visto i miei due snap.

Chi visualizza gli snap

NB: il simbolo accanto ai tre puntini, il cerchietto con la freccia che va in basso, serve a salvare gli snap che sono in elenco, cioè la tua Storia di oggi.

Come modificare il proprio account Snapchat

Cliccando sul fantasmino (n°5) arrivi a questa schermata qui sotto.

Modifica account Snapchat

 

Il simbolo di Snapchat che vedi al centro è quello che in questo momento rappresenta il mio account.

Il centro del fantasma all’inizio è bianco, per modificarlo e metterci una tua foto devi farti un selfie. Il selfie sarà composto da cinque fotografie una dietro l’altra, ed apparirà in movimento. Per farlo devi cliccare sul fantasmino, l’immagine si ingrandirà e apparirà il pallino per fare le foto, cliccaci e potrai fare i cinque scatti.

La rotellina in alto a destra, che nel mio caso è rossa perché non ho aggiunto il mio numero di telefono, ti permette di cambiare i tuoi dati come nome, nome utente, compleanno, email ecc. e contiene anche altre impostazioni.

Il numerino che vedi sotto ad Anna e accanto al mio nickname ( @misazoe13 ), il 1253, è un punteggio che boh, forse serve a gonfiare l’ego di quelli che vogliono fare i fighi coi numeretti e piangono perché Snapchat non ha i followers. Che io sappia non serve a niente, solo ad avere eventuali premi che ti dà la app. Il numeretto infatti aumenta con gli amici e con gli snap.

Come aggiungere nuovi amici su Snapchat e come vedere i loro snap

Fantasmino -> Aggiungi Amici.

Questi sono i modi che hai per aggiungere qualcuno.

Snapchat: come aggiungere nuovi amici

Io di modi ne ho provati due, che sono anche i più diffusi.

Aggiungi per Nome Utente: devi inserire il nickname della persona che vuoi aggiungere e se trovi quella giusta – il nickname deve essere quello corretto – apparirà un + per aggiungerla agli amici. Nel mio caso devi scrivere misazoe13. E’ piuttosto facile.

Aggiungi mediante Snapcode: lo snapcode è l’immagine quadrata gialla col fantasma (o con la tua foto) al centro. Ogni utente ne ha uno diverso. Per aggiungere qualcuno devi fotografare lo snapcode con lo smartphone, poi cliccare sull’opzione Aggiungi mediante Snapcode e selezionare la foto dalla tua galleria. Prova col mio!

Snapcode di misazoe13

 

Ok, credo di aver finito. Questo post è davvero lunghissimo, ma mi auguro che sia più semplice e completo possibile, e che ti abbia aiutato a capire come funziona questa app.

Se ci sono dubbi lasciami un commento qui sotto, ma scrivimi anche se usi Snapchat da più tempo o hai qualche altro suggerimento per chi sta iniziando adesso 🙂

Infine condividi il più possibile se il post ti è stato utile, grazie! ♥